beatgeneration


BEAT GENERATION.

un viaggio poetico americano
con Filippo Garlanda (voce)
Davide Bonetti (fisarmonica)
parole e note che viaggiano a quattrocento miglia allora di
Whitman, Corso, Kerouac, Ginsberg, Davis, Mingus


Cantiamo la liberta’ di folli e

vagabondi, cantiamo note e parole che vanno a 400 miglia all’ora
La beat generation e’ un gruppo di bambini all’angolo della strada che parlano
della fine del mondo (Jack Kerouac) Ogni cosa e’ sacra! Ognuno
e’ sacro! Ogni dove e’ sacro! Ogni giorno e’ in eterno!
Ogni uomo qualunque e’ un angelo (Allen Ginsberg)
Le uniche persone per me sono i matti… quelli
che non sbadigliano mai e non dicono mai un
luogo comune, ma bruciano, bruciano,
bruciano come fuochi d’artificio
gialli e favolosi, che
esplodono come ragni
tra le stelle (Jack
Kerouac
)

presentazione | info
video fool on the hill
foto 20.7.2018 24.3.2018